• Abitanti: 0
  • Superficie: 4 km²
  • Porto: Delos
  • Aeroporto: no
  • Trasporti pubblici: no
  • Noleggio auto e moto: no
  • Campeggi: no

Delos (dal greco Δῆλος) è situata al centro dell'arcipelago delle Cicladi tra Mykonos, da cui dista circa 1 miglio marino, e la piccola Rinia. La si può raggiungere solo via mare, in genere da Mykonos.

Ha una superficie di 4 km² ed è disabitata.

L'isola è di granito ed è completamente priva di vegetazione. Il suo rilievo più alto (monte Cinto) supera di poco i 100 metri di altezza. Le sue coste sono alte e frastagliate ed il clima è particolarmente torrido. Piena di luce, offre pochissima ombra ai visitatori e anche nel passato, secondo la mitologia, ospitava un solo albero: una palma.

Secondo la mitologia a Delos nacquero Apollo ed Artemide e sulla piccola isola arrivavano a venerarli genti da tutto il mondo greco. Nel passato è stata quindi il più grande centro religioso dell'Egeo nonché un importante porto commerciale ed il suo splendore è ancora immaginabile dai resti delle ville sfarzose rimaste. Una curiosità: a Delos era vietato nascere e morire. Le partorienti venivano trasferite sulla vicina isola di Rinia così come i defunti.

L'isola si visita a piedi.