• Capoluogo: Apollonia
  • Abitanti: 2400
  • Superficie: 74 km²
  • Porto: Kamares
  • Aeroporto: no
  • Trasporti pubblici:
  • Noleggio auto e moto:
  • Campeggi:

Sifnos (dal greco Σίφνος) appartiene all'arcipelago delle Cicladi ed è situata a sud di Serifos. La si può raggiungere solo via mare dalle isole vicine o dal Pireo (76 miglia marine).

Ha una superficie di 74 km² e circa 2400 abitanti.

Sifnos ad ovest è arida e montuosa mentre ad est è composta da colline terrazzate e coltivate con ulivi ed alberi da frutta. La sua cima più alta raggiunge i 680 metri (monte Profitis Ilias).

Gli abitanti si dedicano all'allevamento, alla pesca e ad un po' di turismo ma nel passato era fiorente l'estrazione di minerali, anche oro ed argento che arricchirono la popolazione.

Le sue coste sono caratterizzate da diverse scogliere che ospitano belle spiagge.

Il capoluogo dell'isola è Apollonia, nell'entroterra, mentre il porto è a Kamares.

Tra i prodotti locali si evidenzia l'ottimo olio mentre nell'artigianato è particolarmente apprezzata la ceramica.

E' una bella isola, ancora tranquilla, caratterizzata dalla presenza di moltissime chiese, cappelle e monasteri e che vanta un'ottima cucina. I turisti, ogni anno sempre più numerosi, sono perlopiù giovani.

Secondo una leggenda si narra che gli abitanti dell'isola donassero ogni anno un uovo d'oro all'Apollo di Delfi fino a che, una volta, tentarono di ingannarlo presentandogli un sasso dorato. Apollo si infuriò e per vendicarsi fece sprofondare le miniere d'oro dell'isola.

Sifnos è percorsa da strade asfaltate che collegano i vari paesi dell'isola. Un servizio di autobus collega il porto con i villaggi e le spiagge dell'isola. Esiste un servizio taxi ed è possibile affittare auto o scooter.