• Capoluogo: Telendos
  • Abitanti: 40
  • Superficie: 5 km²
  • Porto: Telendos
  • Aeroporto: no
  • Trasporti pubblici: no
  • Noleggio auto e moto: no
  • Campeggi: no

Telendos (dal greco Τέλενδος) è un'isoletta del Dodecanneso situata ad ovest di Kalymnos (900 metri) da cui si è separata nel 6° secolo d.C. a causa di un violento terremoto.

Ha una superficie di 5 km² e una popolazione di 40 abitanti circa.

L'isola è brulla ed ha l'aspetto di una enorme roccia: praticamente è costituita da una imponente montagna (Rakis 458metri). Solo a sud c'è un piccolo promontorio abbastanza pianeggiante dove si è sviluppato l'unico villaggio dell'isola. Non essendoci possibilità di coltivare la terra (anche l'acqua viene portata via mare da Kalymnos), gli abitanti vivono essenzialmente di pesca, artigianato (tessitura) e turismo. Diverse sono le gite giornaliere che portano, soprattutto in alta stagione, i turisti a Telendos partendo dal porticciolo di Myrties sull'isola di Kalymnos. Oltre che per la balneazione il turismo è attratto anche dalle belle arrampicate su roccia.

L'unico paese dell'isola si chiama Telendos dove c'è anche il porto.

Sull'isola non esistono veicoli. Per spostarsi da un luogo all'altro si va a piedi lungo i sentieri che la attraversano.