• Capoluogo: Plaka
  • Abitanti: 6000
  • Superficie: 160 km²
  • Porto: Adamas
  • Aeroporto:
  • Trasporti pubblici:
  • Noleggio auto e moto:
  • Campeggi:

Milos (dal greco Μήλος) è un isola di origine vulcanica appartenente alle Cicladi, situata nella parte sud occidentale dell'arcipelago.

Occupa una superficie di 160 km² ed è popolata da circa 6000 abitanti.

Nella parte nord-est dell'isola sorgono i principali centri abitati, mentre la zona ad ovest si mostra per gran parte del suo territorio disabitata, in quanto poco praticabile.

Meta consigliata per gli amanti del mare, offre innumerevoli spiagge e paesaggi per tutti i gusti: paesaggi lunari, emissioni sulfuree, ciottoli coloratissimi, grotte e alte rocce a picco sul mare.

Grazie alla sua origine vulcanica Milos è ricca di minerali e vanta le più antiche miniere di tutto il Mediterraneo. Le rocce sono dei capolavori, le pietre colorate sono bellissime e donano all'ambiente un'atmosfera quasi irreale.

Milos è stata una delle prime isole Cicladi ad essere abitata, offre infatti ancora numerosi resti che ne testimoniano la storia. E' conosciuta nel mondo per il ritrovamento della Venere di Milo, oggi esposta presso il Louvre di Parigi.

Il capoluogo dell'isola è Plaka mentre il porto principale è ad Adamas.

La viabilità sull'isola è buona ed è possibile affittare auto o scooter. Esiste sia un servizio taxi che un servizio autobus che collega i vari paesi e le principali spiagge. Nella parte ovest dell'isola è però vietato transitare con auto o motorini (eccetto moto da cross, quad o jeep) perché le strade sterrate sono molto disagiate.