• Capoluogo: Samos (Vathi)
  • Abitanti: 34000
  • Superficie: 477 km²
  • Porto: Samos
  • Aeroporto:
  • Trasporti pubblici:
  • Noleggio auto e moto:
  • Campeggi: no

Samos (dal greco Σάμος) è situata nel mar Egeo del Nord vicinissima alla costa Turca (poco più di 1 miglio marino) e a sud di Chios (60 miglia marine). La si può raggiungere sia via mare che in aereo (aeroporto internazionale “Aristarchos”). L'isola dista dal Pireo 174 miglia marine.

Samos ha una superficie di 477 km² e circa 34000 abitanti.

L'entroterra è prevalentemente montuoso e ricco di boschi anche grazie all'abbondante presenza di acqua e di piogge durante l'inverno. La costa settentrionale è rocciosa e ricca di scogliere mentre quella meridionale è più dolce e con diverse spiagge sabbiose. Nel punto più alto raggiunge i 1440 m sul livello del mare (monte Kerketefs).

L'isola è molto fertile e tra i suoi prodotti spicca il rinomato il vino (moscato) ricavato da un'uva carnosa e succosa. Inoltre si coltivano ulivi, tabacco, alberi da frutta ed ortaggi. Samos è turistica sia per le sue bellezze naturali che per la sua archeologia. Nel campo dell'artigianato sono molto apprezzati i lavori in ceramica soprattutto quelli prodotti a Karlovasi.

Il capoluogo è Samos (Vathi) dove si trova anche il porto principale.

L'isola ha dato i natali a diversi illustri personaggi tra cui Pitagora, Epicuro, Esopo ed Aristarco.

La sua rete stradale è buona e permette di raggiungere tutti i principali siti di interesse turistico. Una strada in particolare percorre all'incirca il giro dell'isola e permette di ammirare le bellezze naturali di Samos. Sull'isola è presente sia un servizio di autobus (che conduce ai principali paesi e spiagge) che di taxi e diversi noleggiatori di auto e scooter.