• Capoluogo: Tinos
  • Abitanti: 9000
  • Superficie: 195 km²
  • Porto: Tinos
  • Aeroporto: no
  • Trasporti pubblici:
  • Noleggio auto e moto:
  • Campeggi:

Tinos (dal greco Τήνος) è situata poco più a sud di Andros da cui è separata da un canale lago poco più di un chilometro. La si può raggiungere solo via mare perché non ha un aeroporto. L'isola dista dal Pireo 86 miglia marine, da Rafina 64 ed è collegata con diverse altre Cicladi.

Ha una superficie di 195 km² e circa 9000 abitanti.

L'isola è prevalentemente montuosa e nel suo sottosuolo sono presenti marmi pregiati, in particolare il marmo verde. Al contrario della maggior parte delle Cicladi, Tinos è ricca d'acqua, il suo terreno è fertile e viene coltivato a frutteti, soprattutto melograni. L'entroterra offre panorami spettacolari con altopiani, valli verdissime, torrenti e, in estate, una bellissima fioritura di oleandri. Il monte più alto è lo Tsiknis (726 m). Le sue spiagge, di sabbia o di sassi, sono incontaminate e a volte nascoste ed i villaggi dell'isola sono architettonicamente molto belli.

L'isola non è molto turistica ed è frequentata in prevalenza da fedeli ortodossi ma anche da molti artisti che l'hanno scelta per viverci. A Tinos sono nati infatti i migliori scultori e pittori degli ultimi due secoli.

La popolazione vive di agricoltura, allevamento e soprattutto dell'estrazione del pregiato marmo. Tra i prodotti tipici dell'isola va ricordato l'ottimo ed aromatico miele, i cestini intrecciati e le ceramiche.

Il capoluogo dell'isola è la bianca Tinos dove c'è il porto principale.

Tinos è rimasta sotto la dominazione veneziana per lunghissimo tempo e tuttora una buona parte degli abitanti è cattolica.

Il mare dell'isola è pulitissimo e le sue coste sono spesso battute dai venti (nell'antichità si credeva che il dio dei venti vivesse a Tinos).

La rete stradale è abbastanza buona ed in espansione però molte spiagge sono tuttora raggiungibili solo tramite sentieri da percorre a piedi o in scooter. I paesi dell'isola sono tutti raggiungibili con gli autobus locali, così come le spiagge più famose. Sull'isola esistono diversi noleggiatori di auto e scooter ed il servizio taxi.