COVID-19: dal 14 maggio la Grecia apre ai turisti!

Cosa vedere

Leros è un'isola ancora poco turistica, tranquilla, ricca dell'atmosfera vera della Grecia di una volta. E' ideale per una vacanza di riposo a contatto con la natura e le tradizioni. Le principali cose da vedere e da fare sull'isola sono elencate di seguito.

Aghia Marina, Platanos, Panteli
I tre villaggi formano in realtà un'unica cittadina dall'architettura assai variegata.
Aghia Marina è il secondo porto dell'isola ed ha un museo archeologico.
Platanos si trova ai piedi del grande castello e deve il suo nome ad un grosso platano al centro della piazza principale. Panteli si trova nel punto più interno della baia ed ha una spiaggia sabbiosa.

Castello bizantino e mulini
Imponente e panoramico castello che si trova sulla cima di una collina e si raggiunge da Platanos anche a piedi con una lunga scalinata. Lungo la salita meritano una sosta i bei mulini a vento, panoramicissimi, che si stagliano su di un crinale. Il castello fu costruito sopra l'antica acropoli ed è stato abitato fino al 1700. Esso costituiva il rifugio per la popolazione (che abitava appena fuori le mura) quando dal mare giungevano i pirati. All'interno c'è un museo ecclesiastico e un monastero con begli affreschi e una leggendaria e miracolosa icona della Madonna.

Μuseo Belenis
Si trova all'interno del bel castello Belenis, nei pressi di Alinda, ed è un interessante museo storico-folcloristico.

Museo Militare e della Guerra “Merikia Tunnel”
Interessante e suggestivo museo situato in alcune gallerie costruite dall'esercito italiano appena fuori Lakki, verso ovest.

Lakki
Costruita completamente dagli italiani quando il suo porto divenne base navale militare, ha molte costruzioni che ricordano l'architettura del periodo fascista: squadrate, semplici e funzionali. Non mancano le strutture militari che hanno ospitato in seguito il tristemente famoso ospedale psichiatrico dell'isola. Il tutto va osservato come un angolo di storia ancora ben conservato.

Aghios Isidoros
Pittoresca chiesetta costruita su di un isolotto roccioso collegato a Leros da un sentiero cementato che con l'alta marea viene quasi sommerso. Dall'isolotto si può vedere in fondo al mare quello che rimane di un antico tempio. Buon posto per ammirare il tramonto.

Panaghia Κavouradena
Bellissima chiesetta costruita in una cavità di rocce vicino al mare nei pressi di Xerokambos. Secondo la leggenda, l'icona della Madonna esposta al suo interno fu trovata da un pescatore di granchi. Per raggiungerla si percorre una lunga e ripida scalinata.

Mulino di Agia Marina
Suggestivo mulino situato praticamente in mare.

Carnevale
Viene festeggiato, in onore di Bacco, in modo scatenato.

Feste di Alidia
Sono di carattere culturale, sportivo ed artistico e si svolgono sulla spiaggia di Alidia la prime due settimane di agosto.