Cosa vedere

Rodi è un'isola molto frequentata dal turismo, piena di vita e di bellezze sia naturali che artistiche. Viene voglia di visitarla tutta per assaporarne il suo passato ed esplorarne ogni anfratto. Le cose da vedere e da fare sull'isola sono tante; di seguito ti elenco almeno le principali.

Rodi
Rodi si trova a nord dell'isola ed è divisa in città vecchia, di stampo medievale ma anche con minareti, e in città nuova, cosmopolita e con edifici eleganti e grandi alberghi. Molto bella la vista della città dal mare.
Nella parte antica, tutta cinta da mura fortificate, si evidenzia il Castello dei Cavalieri, l'Ospedale dei Cavalieri, il Palazzo dei Grandi Maestri, il Museo Archeologico ed il Museo di Arte Popolare. In particolare percorrendo la Via dei Cavalieri, ripida e stretta, si possono ammirare i più interessanti edifici gotici. Le antiche mura che circondano la città possono essere percorse sul lato esterno: splendida passeggiata. Per quanto riguarda il quartiere turco all'interno della città vecchia, è bello gironzolare tra le viuzze sormontate da archi e volte, i mercatini, le moschee ed il Bagno Turco.

Porto di Mandraki (Colosso di Rodi)
Il famoso Colosso di Rodi in bronzo, una delle sette meraviglie del mondo dell'antichità, si trovava all'ingresso di questo porto. Era alto 31 metri ed i suoi piedi poggiavano dove ora sorgono due torri con in cima le statue di un cervo e di una cerbiatta (simboli dell'isola) e tra le sue gambe passavano le navi. Nel 227 a.C. il colosso purtroppo finì in mare a causa di un terremoto. Nel porto di Mandraki ci sono anche tre antichi mulini a vento.

Acropoli della Rodi antica
Situata vicino all'attuale Rodi, in una zona molto panoramica chiamata Monte Smith, presenta i ruderi di un tempio di Apollo, dell'antico stadio e dell'Odeon. La zona è il posto migliore per ammirare i tramonti.

Valle delle farfalle
La valle delle farfalle si trova a Petaloudes e rappresenta un'attrattiva incredibile. Il periodo migliore per vedere le farfalle che si posano a milioni sui cespugli, sulle foglie degli alberi e sui loro tronchi è tra giugno e settembre. Quando le farfalle sono posate tendono a mimetizzarsi ma se si levano in volo creano una nuvola colorata.

Ialissos
Ruderi dell'antica città con i resti di un tempio e di una fontana con sei colonne.

Kamiros
Paesaggio eccezionale con i ruderi dell'antica città che occupano un'intera vallata.

Lindos
Grande promontorio con un'acropoli con reperti archeologici notevoli ed un grande ed elegante castello franco in una zona panoramicissima e incantevole. Molto bello anche il bianco paese moderno costruito ai piedi dell'acropoli e che si affaccia su uno splendido mare azzurro. Vale una visita anche la Chiesa della Madonna con una navata riccamente affrescata.

Embonas
Villaggio molto pittoresco, situato nel punto abitato più alto dell'isola, con bellissime case ed abitanti che spesso indossano ancora i costumi tradizionali.

Siana
Bel villaggio con le case tutte in pietra.

Monolithos
Villaggio di montagna con vicino il castello medievale più imponente di Rodi costruito su una grande roccia.

Monte Atavyros
Massiccio di 1250 metri coronato dalle enormi fondamenta del tempio di Giove.

Manifestazioni
Molte sono le manifestazioni estive sull'isola, ad esempio lo spettacolo giornaliero “Luci e suoni” nel giardino del castello di Rodi e diversi balletti folkloristici.