Home > Blog > Quale isola scegliere > Isole greche vicino alla Turchia? Ecco le isole orientali davanti alla costa turca

Isole greche vicino alla Turchia? Ecco le isole orientali davanti alla costa turca

Le isole greche orientali, cioè quelle che si trovano più vicino alla Turchia, appartengono, a nord, all’arcipelago del Nord Est Egeo, mentre, a sud, al Dodecanneso. Una vacanza in alcune di queste isole potrebbe comprendere anche una “scappata” in Turchia, magari anche solo per una gita giornaliera. Un altro modo di visitare sia le isole greche che la costa turca è quello del viaggio in crociera oppure semplicemente in caicco. Queste isole, molto vicine alla Turchia, hanno subito solo parzialmente l’influenza turca. Su di esse si possono trovare minareti e moschee ma sono rimaste essenzialmente “greche” per tradizioni e cultura. In questi anni, alcune di esse, sono anche meta di molti migranti che le raggiungono dalle coste turche per chiedere ospitalità in Europa. Vediamo di seguito quali sono quelle che conservano un qualche ricordo della dominazione ottomana e come sono collegate alla vicina Turchia.

CHIOS (NORD EST EGEO)

Si trova a 7 miglia marine dalla costa turca che può essere raggiunta, a Cesme, in circa mezz’ora di navigazione. Un po’ ovunque sull’isola si scorgono edifici ottomani. Di particolare interesse è la fortezza circondata da mura che racchiudono il vecchio e pittoresco quartiere turco. Sempre relativo alla dominazione turca, sull’isola si può visitare l’Ossario di Mitras che ricorda il “massacro di Chios” avvenuto nel 1882 ad opera dei turchi e in cui furono barbaramente uccisi più di 25.000 isolani.

🏡 Guarda i migliori hotel e studios a Chios
🛳️ Cerca un traghetto per Chios

LESBO (NORD EST EGEO)

Poche miglia marine la separano dalla costa turca che può essere raggiunta in un’ora e mezza al porto di Ayvalik oppure, con un tratto più lungo, al porto di Smirne. Il castello genovese di Mitilene, in posizione panoramica, contiene le rovine della città turca che sorgeva un tempo tra le sue mura.

SAMOS (NORD EST EGEO)

E’ vicinissima alla costa turca, poco più di 1 miglio marino, che si raggiunge a Kusadasi. Una tipica gita giornaliera sulla costa turca, da effettuare partendo da Samos, è quella ad Efeso (vedi immagine sotto), uno dei principali siti archeologici dell’Asia Minore.

CASTELORIZO (DODECANNESO)

L’isola si trova a soli 3 chilometri dalle coste turche ed ha ancora oggi un’atmosfera greco-turca. Sull’isola coesistono minareti e chiese. Da Castelorizo si può fare una bella escursione giornaliera a Kas, in Turchia, dove si possono ammirare begli angoli archeologici.

KOS (DODECANNESO)

E’ molto vicina alle coste della Turchia, in particolare si trova di fronte alla località di Bodrum da cui dista solo 4 km (raggiungibile in 45 minuti di navigazione). Caratteristica dell’isola è la presenza del mondo islamico mischiato a quello ortodosso. Durante la giornata capita di sentire il muezzin chiamare i fedeli alla preghiera ed anche la cucina dell’isola offre piatti turchi. A Kos sono presenti due moschee con minareto.

🏡 Guarda i migliori hotel e studios a Kos
🛳️ Cerca un traghetto per Kos

RODI (DODECANNESO)

E’ situata molto vicino alle coste dell’Asia Minore che possono essere raggiunte impiegando da 1 ora a 2 ore e mezza di navigazione, a seconda dei porti di arrivo. Nel capoluogo dell’isola il ricordo della dominazione turca è rimasto soprattutto in un quartiere all’interno della città vecchia costituito da viuzze sormontate da archi e volte, mercatini, moschee e l’immancabile bagno turco.

🏡 Guarda i migliori hotel e studios a Rodi
🛳️ Cerca un traghetto per Rodi

SYMI (DODECANNESO)

Anche Symi è situata molto vicino alla Turchia (circa 5 chilometri); in particolare è racchiusa tra due penisole turche che possono essere raggiunte, in navigazione, con un tempo che varia da mezz’ora a 2 ore e mezza, a seconda del porto di destinazione. Sull’isola, occupata dai turchi nel 1522, non è rimasto molto di quel periodo. Le attrazioni principali ora sono la coloratissima architettura dei villaggi ed i vari monasteri.